Come abbiamo potuto vedere dalle ultime tendenze 2021 le novità sui capelli promettono vere e proprie meraviglie.

A dimostrazione di quanto detto potremmo prendere come esempio il cortometraggio di Dior Haute Couture P/E 2021, ambientato nel castello di Sammezzano in provincia di Firenze: Il regista Matteo Garrone è riuscito a donare un’ambientazione da favola, supportato anche dalle mani degli esperti parruccai romani di Rocchetti&Rocchetti.

Tra i segreti del backstage, difatti, oltre ad accessori super particolari risaltano indubbiamente delle parrucche ad altissimo livello stilistico. L’eleganza, data dalle tonalità color pastello dell’acconciatura della protagonista (nell’istante in cui inizia il suo viaggio), infonde un’aurea quasi fiabesca. All’interno di questa cornice velatamente mistica viene così rievocato (inoltre) il teatro della moda, tornato in attività per poter presentare i capi della casa di moda. Nel video le figure sono così imperniate da un forte simbolismo, attentamente studiato, di modo da poter richiamare uno degli stili preferiti di Monsieur Dior: il mondo dei tarocchi. Oltre ciò, un particolare impossibile da omettere sottostà indubbiamente nella meravigliosa armocromia creata dai colori tenui dei personaggi e delle tenui sfumature di grigio.

Ogni soggetto all’interno del corto ha una funzionalità: la cartomante da inizio ad una sorta di storia in cui, stanza dopo stanza, la ragazza si troverà faccia a faccia con sé stessa. Il cambio di look è elaborato per evidenziare questo percorso introspettivo della protagonista passando da un aspetto più austero ad uno quasi principesco. Finzione e realtà, collezione e abiti di scena diventano un tutt’uno, in un mondo che, proprio come le carte dei tarocchi, “si legge al contrario”.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]